Cerca

SPARTAN TRIFECTA

COSA, COME, QUANDO e PERCHE'


Alcuni atleti partecipano alla Spartan Race per dimostrare di essere vincenti,

altri per dimostrare di essere migliori di quello che erano prima di scoprire questo sport...


Inizia tutto così, come per scommessa… poi si riesce a comprendere che non si arriva mai veramente pronti alla prima Spartan, ma è dopo la prima che vien voglia di farsi trovare sempre più preparati, ed è proprio in quel momento che inzia un viaggio che inevitabilmente migliorerà il nostro corpo e la nostra mente, tirando fuori la versione migliore di noi stessi.


E la TRIFECTA, cos’è ?

La Trifecta è la scommessa successiva, quella che si fa una volta raggiunto il primo traguardo…

E' quella medaglia composta da 3 “spicchi” di colore diverso, ognuno corrispondende ad una diversa distanza (5-10-20 Km). I 3 “spicchi”, se conquistati nell’arco dello stesso anno, si incastreranno perfettamente componendo la medaglia Spartan Trifecta (e più se ne completano, più grande sarà l’ulteriore medaglia che riceveremo) ottenendo inoltre l’accesso al Mondiale Trifecta Spartan, organizzato alla fine di ogni anno proprio a SPARTA. Un’emozione indescrivibile!

E allora, all’improvviso, qualcuno ti domanda:

“Che dici, la facciamo?”

“Si, penso di farcela senza alcun problema” … ma la realtà sarà ben diversa!


E’ iniziato tutto così, per gioco, una sfida contro me stesso e anche per dimostrare cos’ero capace di fare… solo dopo mi sono accorto che in realtà mi ero innamorato di tutto ciò.

Ritrovarmi con tanti altri atleti (e non) alla partenza, sapendo di dover affrontare un lungo percorso pieno ostacoli (naturali e artificiali), sentire quello spirito che unisce tutti, l’ansia prima della partenza, gareggiare contro altre persone che sono li per tanti motivi, l’essere incoraggiato e incoraggiare pur non conoscendosi, ma alla fine la sfida è solo contro te stesso e l’unico pensiero che ti accompagna è quello che vuoi giungere alla traguardo superando tutti gli ostacoli, senza pagare i temuti burpees…. ebbene si… se non superi l’ostacolo il prezzo da pagare sono 30 burpees, che ti spezzano il fiato consumandoti l’energia.

In realtà la parte più difficile è avere il coraggio di partire! Alla fine ci arrivi, distrutto, stanco, infangato, a pezzi ma ci arrivi!!!

E quando superi il traguardo saltando le braci ardenti, già pensi alla prossima gara. E così inizi ad allenarti in maniera più seria per tentare di chiudere la tanto agognata Trifecta.


Tutto è reso più bello dall’ansia che precede quei giorni, l’organizzazione dei viaggi con il Team delle Tigri, la carica emotiva, l’elettricità che ti scorre nelle vene mentre ti senti parte di un gruppo affiatato, le risate, le mangiate, le bevute. E pochi minuti prima del countdown alla partenza, ripensi alla preparazione fisica, mentalmente vedi ogni ostacolo, piombi nel cuore dell’evento e l’attesa alla start line viene interrotta solo dalla domanda di rito prima del via:

Spartani qual è il vostro mestiere?

e l’urlo all’unisono AROOOO AROOOO AROOOO…

si parte!!!


Visita il sito SPARTAN RACE


3Band

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti