Cerca

Comincia pensando alla fine

Aggiornamento: 3 feb 2021

Il nostro "Batman" Andrea Portale ci spiega cosa vuol per dire per lui vincere

Cosa ci permette di rendere delle imprese apparentemente impossibili, possibili? Cosa ci permette di compiere imprese straordinarie?

La risposta è la capacità di visualizzazione, di immaginazione.

Non esiste un obiettivo concreto se prima non hai immaginato di raggiungerlo.

Quante volte ti sarà capitato di parlare con amici che un giorno sono fanatici della bike, della palestra e il giorno dopo hanno già smesso?

Potrei fare altre mille esempi, ma stiamo parlando di sport.

Il motivo è perchè loro non hanno saputo fissarsi un obiettivo concreto, non si sono immaginati nello sportivo e nell'impresa che volevano essere.



L'OCR mi ha dato modo di conoscere persone straordinarie, persone con le quali ho avuto la possibilità di condividere gioie, fatica, emozioni ed esperienze. Persone che non fanno di questo sport la loro vita ma che vivono di sport.

Persone normali, con un lavoro, dei figli, con impegni più importanti di semplici allenamenti.

Eppure non esiste condizione metereologica, stanchezza, impegno che non ci permetta di poterci ritagliare quello spazio per allenarci, per fare un altro passo verso il nostro obiettivo.

Un gruppo incredibile, con una fortissima capacità di visione, di immaginazione. Ovvero quella di vincere, ma non esclusivamente di vincere una competizione, ma di vincere i propri limiti. Saper affrontare un obiettivo alla volta, una difficoltà alla volta ti da l'opportunità di non perdere mai l'ambizione, mai l'entusiasmo.

Vincere una gara è importante certo, ma mai quanto fare un'ottima prestazione.

"Fai il massimo con quello che hai a disposizione in quel momento"


Lo sport è questo per me, è immaginazione, è una visione di me oltre i miei stessi limiti, oltre la fatica.



Cosa voglio dirti con questo ?

Non mollare, anche quando avrai le braccia stanche, non mollare.

Non mollare, anche quando le gambe non ti reggeranno più in piedi, non mollare.

Quando sarai stanco chiudi gli occhi, immagina di superare quel traguardo, di affrontare quell'ostacolo e quando arriverà quel momento riuscirai a superarlo perchè l'avrai già visto nella tua mente.


Comincia pensando alla fine, e ti sentirai invincibile.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti